Ue, entro il 2017 3 milioni di migranti in Europa

Entro il 2017, fino a 3 milioni di migranti entreranno in Europa. Queste le stime della Commissione Ue sull'immigrazione in Europa, indicate nelle previsioni economiche di autunno.

Circa un milione riguarda l’anno in corso e 500 mila è indicato per il 2017. Questo significa che nel 2016 i migranti che sbarcheranno in Europa potrebbero essere oltre un milione e mezzo, da gestire con attenzione per evitare una situazione di emergenza.

MIGRANTI, NON SOLO EMERGENZA

Di contro, però, il responsabile dell’Economia della Commissione Ue, Pierre Moscovici, ha assicurato come l'immigrazione in Europa - con una corretta integrazine - potrà sostenere l’economia del Vecchio Continente, generando una crescita annua di circa 0,2/0,3 punti di Pil.

NAUFRAGIO NEL MAR EGEO, DUE VITTIME

Intanto, però, le condizioni di precaria sicurezza in cui i migranti partono continuano a mietere vittime. Una barca con 14 persone a bordo è infatti affondata nella notte vicino all'isola greca di Kos e due bambini hanno perso la vita, secondo quanto reso noto la Guardia Costiera greca.

"Ciò che succede nel Mar Egeo è un crimine e deve essere fermato – ha commentato il premier greco Alexis Tsipras -. Si tratta di un'azione criminale condotta dai trafficanti che stipano i rifugiati in imbarcazioni che non sono barche, ma gommoni di fortuna”.

Share this post

call-to-action-infografica-migranti-e-rifugiati-2017