In Etiopia venticinque milioni di cittadini vivono al di sotto della soglia di povertà (1.5 usd al giorno): il Paese si trova al 174° posto su 188 per quanto riguarda l’Indice di Sviluppo Umano (UNDP 2017). È tra le economie africane in più rapida crescita, tuttavia il PIL pro capite resta tra i più bassi al mondo a causa di gravi problemi strutturali del comparto produttivo. È un Paese fortemente esposto ai cambiamenti climatici e alla siccità, criticità molto seria per un’economia basata in larga parte sul settore primario. L'Etiopia è anche il luogo di destinazione e transito per rifugiati, richiedenti asilo e altre persone che fuggono dai Paesi limitrofi.  

Progetti in corso

Progetti conclusi

Le aree target dell’intervento, infatti, sono la Capitale Gambella, P...